21 maggio 2015

Libri...James Patterson

Ciao...
In questo post vi parlerò un po dei gialli di James Patterson...
L'ho scoperto da poco anche se, veramente, è un autore molto conosciuto.
I suoi libri sono davvero interessanti e tantissime volte sondo andata a dormire alle una, due di notte perché non riuscivo a staccarmi...

James Patterson è nato il 22 marzo 1947 a Newburgh (New York). Dopo gli studi nel Massachusetts e Tennessee si è trasferito a New York dove ha lavorato per l'agenzia pubblicitaria J. Walter Thompson, diventando il presidente della filiale americana.
Dopo il successo di “Ricorda Maggie Rose” si ritira, iniziando l'attività di scrittore a tempo pieno.

È considerato uno dei più importanti autori di thriller di oggi; è noto soprattutto per la serie di Alex Cross, Womens Murders Club, Michael Bennett e Witch e Wizard.

La scrittura di James Patterson è molto semplice, priva di termini complicati ed è anche molto piacevole da leggere oltre ad essere ovviamente molto coinvolgente.

Grazie alle numerose descrizioni minuziose sembra di essere insieme ai personaggi dei suoi romanzi e di riuscire a vedere esattamente quello che vedono loro. Il suo stile è inoltre ricco di suspense. 

Il personaggio principale
- Alex Cross è il vicecapo della squadra omicidi. È grande e grosso, alto un metro e ottantotto. Era sposato, ma sua moglie era stata uccisa qualche anno prima, e ha 2 bambini. I suoi figli si chiamano Damon e Janelle (Jannie).

Lavora alla omicidi insieme al suo migliore amico, John. Alex viene considerato da tutti come lo “sbranamostri”. Quello che si occupa dei casi peggiori cioè di quelli di cui non se ne vuole occupare nessuno.
Per chi ama i gialli consiglio i suoi libri...

Eccone alcuni che io ho letto della serie "Alex Cross" in ordine di lettura:


Ricorda Maggie Rose

La storia parla del rapimento di due bambini...il rapitore è un personaggio inquietante, ma solo leggendo la storia vedrete come una frase come questa diventa una storia da leggere con il fiato sospeso. 
La trama di questo romanzo è coinvolgete, appassionante e mai banale è un libro ricco di colpi di scena.
È anche il primo libro della serie di Alex Cross, il poliziotto-psicologo. È un romanzo ben strutturato che è si legge in pochissimo tempo, io in meno di 24 ore. 
È un libro in cui la psicologia e i giochi mentali tra Alex Cross e il cattivo sono preponderanti. Inoltre Patterson è in assoluto il migliore maestro nell'utilizzo della suspense.                             





Il Collezionista

Una delle tematiche più importanti è quella dell'uomo cacciatore che non deve mai fare a meno del proprio istinto e della propria natura anzi li deve assecondare come meglio crede. Da questa tematica ne scaturisce un'altra. Quella dell'harem che è una fantasia di molti uomini e molte donne. Infatti il serial killer anche qui se ne costruisce uno in cui sceglie di portare solo le donne più eccezionali, non solo belle ma anche molto intelligenti.


 
                                                                            
Jack and Jill

In questo romanzo Alex Cross deve occuparsi di due casi simultanei, uno nel quartiere e comunità dove vive e l'altro di più alto profilo. Cerca in tutti i modi di non “prediligere” uno o l'altro caso ma di capire allo stesso tempo i motivi che spingono questi assassini a fare quello che stanno facendo.
È pieno di intrighi, omicidi, mistero, azione, avventura, e perfino qualche storia d'amore. È un thriller che riesce a tenere col fiato sospeso fino alla fine grazie alla maestria con cui Patterson usa la suspense.

Ogni volta che pensi di aver risolto tutto e scoperto i colpevoli puntualmente esce fuori qualche colpo di scena che ti fa capire di aver sbagliato tutto.
 
 
                                                                            
Gatto e topo


Questo è il quarto romanzo della serie di Alex Cross. Qui l'autore riesce a tenere il lettore col fiato sospeso fino alla fine. È una corsa contro il tempo, che vede fronteggiarsi due spietati serial-killer e la stessa Fbi.
Uno Gary Soneji è uno psicopatico serial killer che vuole vendicarsi degli anni di prigione a cui le indagini di Alex Cross lo hanno condannato. In Europa un altro serial killer (noto come Mr. Smith) sta massacrando senza pietà decine di persone senza alcun apparente legame tra loro.


 
                                                                              
                               


Il gioco della donnola

Geoffrey Shafer, funzionario dell’ambasciata inglese a Washington: un mostro in abito scuro, camicia firmata e cravatta. Un individuo spietato, che si nasconde sotto una maschera di rettitudine e rispettabilità. Un serial killer che ha deciso di giocare la partita più folle di tutte. Perché in palio vuole mettere la sua stessa vita. Alex Cross, detective della squadra omicidi di Washington: un tenace poliziotto disposto a qualsiasi cosa pur di fermare la «Donnola», un assassino che si è macchiato di una serie di spaventosi delitti senza movente e senza legami tra loro.


Per adesso ho letto questi cinque, ma sicuramente continuerò a leggere fino al ultimo...
Il prossimo libro è Mastermind 
Grazie alla prossima
 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
banner